Cessazione Quir

Cessazione Quir

Venerdì 6 Luglio 2018 | 10:17
“Come noto la Legge n. 190/2014 (Legge di Stabilità per l’anno 2015) aveva introdotto in via sperimentale, per il periodo dal 1° Marzo 2015 al 30 Giugno 2018, la possibilità, per i lavoratori dipendenti del settore privato con un’anzianità di servizio di almeno 6 mesi presso lo stesso datore di lavoro -anche in caso di pregressa opzione per la destinazione del trattamento di fine rapporto ai fondi di previdenza complementare- di richiedere, al proprio datore di lavoro la liquidazione diretta mensile della quota maturanda di TFR, al netto del contributo a carico lavoratore dello 0,5%. 
 
Vi confermiamo, quindi, che con il cedolino di competenza del mese di Giugno 2018 è terminata tale possibilità per i dipendenti di continuare a percepire la quota mensile di TFR maturando direttamente in busta paga.
 
Ricordiamo pertanto che dal periodo di paga del mese di Luglio 2018 il TFR tornerà ad essere gestito in linea con le scelte effettuate dai lavoratori interessati prima della liquidazione diretta mensile, ovvero:
  • con l’accantonamento in azienda (per le aziende tenute al versamento al Fondo di Tesoreria INPS si dovrà riprendere il medesimo versamento a tale Fondo)
oppure
  • con il versamento ai fondi della previdenza complementare.” 
 
 
Rimaniamo a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento.
 
 
P&S - PAYROLL SERVICES SRL

 

 

Commenti

cialis online pharmacy
il 19 Maggio 2020
Yesrik sjewjs Buy cheap viagra online us goodrx cialis

Pagine

Lascia un commento

Iscrizione Newsletter

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità.

campi

Attenzione! Si sta utilizzando un Browser NON aggiornato.

Per poter navigare al meglio questo sito è consigliabile aggiornare il programma di visualizzazione dei siti web. Tutte le info necessarie possono essere recuperate in questa pagina